Compie cento anni Giovanni Pioli, ex contadino di Traversetolo

L'assessore al Welfare, Giovanni Lasagna, ha incontrato il centenario al quale ha consegnato un mazzo di fiori e una medaglia d'oro con il simbolo della città di Parma. Dopo il brindisi con figli e nipoti

Un brindisi con l’assessore per festeggiare i cento anni. L'assessore al Welfare, Lorenzo Lasagna, ha incontrato Giovanni Pioli, ex contadino originario di Traversetolo che ama la musica popolare, i fumetti di Diabolik e la lettura dei quotidiani.

Pioli, che ha due figli, nella sua lunga vita caratterizzata dal duro lavoro e dai tanti sacrifici ha anche conosciuto, per cinque lunghi anni trascorsi in Sicilia, gli orrori della guerra durante il secondo conflitto mondiale. In occasione dell’incontro, l’assessore ha consegnato al centenario un mazzo di fiori e una medaglia d’oro con il simbolo della città di Parma. Il festeggiato, visibilmente commosso, si è prestato volentieri al brindisi con figli e nipoti e alle foto ricordo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Bedonia, precipita con l'auto nel Taro: muore 20enne

  • Terrore a Fidenza: rogo a bordo dell'autobus pieno di studenti

  • Panico in via Newton, fiamme nella scuola: evacuati gli studenti

  • Tra mercatini di Natale, teatri, concerti e vin brulè: ricchissimo week end di dicembre

  • Fallisce la Sebiplast: al via i licenziamenti collettivi

  • Blitz in casa di un commerciante 46enne: in cantina 23 chili di hashish nascosti tra le bottiglie di vino

Torna su
ParmaToday è in caricamento