Chiude il cancello in faccia al vicino: scoppia la lite a schiaffi e pugni

Un 60enne e un 40enne si sono affrontati davanti ad un condominio di Felino: entrambi sono stati ricoverati in ospedale

Ha chiuso il cancello in faccia al vicino che stava per entrare: da lì è successo il finimondo. Due uomini, uno di circa 40 anni e l'altro di 60 anni, si sono affrontati e si sono resi protagonisti di una violenta rissa, davanti ad un condominio di Felino, in via XX Settembre. La dinamica esatta della lite deve ancora essere ricostruita con certezza ma dalle prime informazioni sembra che il motivo scatenante sia stato proprio il gesto del 40enne che avrebbe chiuso il cancelletto proprio mentre l'altro stava per entrare. Tra insulti e lanci di chiavi si sarebbe poi arrivati alle mani: i due infatti si sarebbero affrontati a pugni in faccia. Sul posto, dopo l'allarme lanciato dagli altri vicini, sono arrivati gli agenti della Polizia Municipale dell'Unione Pedemontana che hanno calmato gli animi. I due uomini sono stati soccorsi da due ambulanze, che hanno trasportato entrambi al Pronto Soccorso dell'Ospedale Maggiore di Parma. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spostamenti tra regioni il 3 giugno: ecco perché rischiamo la chiusura per altre due settimane

  • Bimbo di 4 anni muore all'Ospedale Maggiore

  • Coronavirus: a Parma 21 nuovi casi e 2 morti

  • Parma fuori dall'incubo: nessun decesso e nessun nuovo caso

  • Pizzarotti annuncia: "Giochi per bambini vietati, nei circoli anziani non si può giocare a carte"

  • Morte del piccolo Jacopo, oggi l'autopsia: due persone indagate per omicidio colposo

Torna su
ParmaToday è in caricamento