Immigrazione clandestina: arrestato 30enne moldavo con precedenti

Durante un controllo è risultato destinatario di un provvedimento di espulsione. Denuncia per furto ad un ipermercato, invece, per una 26enne parmigiana che aveva nascosto il bottino nel passeggino del figlio

Nella serata di ieri i Carabinieri della Compagnia di Parma hanno tratto in arresto C.V. 30enne moldavo, con precedenti, in quanto nel corso di un controllo è risultato destinatario di un provvedimento dell'Autorità di Pubblica Sicurezza a lasciare il territorio nazionale.

Furti: una denuncia a in stato di libertà

Sempre ieri sera i Carabinieri della Compagnia di Parma hanno deferito in stato di libertà per furto aggravato A.G. 26enne del luogo che aveva rubato merce di vario genere, per un ingente valore, presso un noto ipermercato parmigiano. La stessa, che non è riuscita ad eludere le "barriere antitaccheggio", aveva occultato il maltolto all'interno del "passeggino" a bordo del quale vi era il figlio minorenne.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico scontro frontale tra auto e furgone a Parola: muore un 37enne

  • Bollino antifascista, Pizzarotti sul ricorso al Tar: "Proponetelo tutti per un'Italia antifascista"

  • Muore bimbo di 18 mesi: madre accusata di omicidio preterintenzionale

  • "Columbus, lo stabilimento di Martorano chiuderà nei primi mesi del 2020: a rischio centinaia di posti"

  • Choc in centro: "I ragazzini delle baby gang si lanciano sotto ai bus in marcia"

  • Maltempo, perturbazione in arrivo: da giovedì neve a Parma

Torna su
ParmaToday è in caricamento