Controlli a tappeto contro l'immigrazione irregolare: cinque nuove espulsioni

Gli agenti delle Volanti della Questura hanno fermato cinque immigrati senza documenti e con precedenti o che frequentavano ambienti legati alla criminalità

Proseguono i controlli delle Volanti della Questura di Parma mirati ad individuare sul territorio e ad espellere, in collaborazione con l'Ufficio Immigrazione, gli immigrati irregolari ritenuti pericolosi per l'ordine pubblico. Nella giornata di ieri i poliziotti hanno individuato ed espulso cinque persone: un nigeriano con precedenti specifici per spaccio di sostanze stupefacenti e senza documenti è stato accompagnato al Cpr di Torino, una donna nigeriana, con precedenti per furto, è stata invece portata a Roma al Cpr di Ponte Galeria. La donna colombiana di 30 anni che qualche settimana fa era stata arrestata per aver aggredito un poliziotto del Pronto Soccorso ed alcuni lavoratori dell'ospedale è stata espulsa: nei suoi confronti è stato emesso un ordine del Questore di lasciare il territorio nazionale. La donna aveva anche diversi precedenti per furto. Un tunisino di 28 anni, poi, è stato raggiunto dall'ordine del Questore: non aveva precedenti ma frequentava ambienti criminali legati allo spaccio di droga. Infine un senegalese di 29 anni, con precedenti per reati contro il patrimonio e per furto, è stato espulso sempre con l'ordine del Questore di lasciare l'Italia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico scontro frontale tra auto e furgone a Parola: muore un 37enne

  • Tra mercatini di Natale, teatri, concerti e vin brulè: ricchissimo week end di dicembre

  • Choc a Langhirano: 59enne muore travolta da un'auto mentre va a prendere la corriera

  • Muore bimbo di 18 mesi: madre accusata di omicidio preterintenzionale

  • Choc in centro: "I ragazzini delle baby gang si lanciano sotto ai bus in marcia"

  • Maltempo, perturbazione in arrivo: da giovedì neve a Parma

Torna su
ParmaToday è in caricamento