Solidarietà, il coro Voci di Parma sostiene i trasporti per i disabili

Il progetto Parma Facciamo Squadra invita a donare il proprio contributo per aiutare disabili, anziani e malati a rompere l’isolamento e uscire di casa con l’aiuto dei mezzi di trasporto dedicati a loro

Il coro Voci di Parma fa squadra per la mobilità solidale. Quaranta voci miste, per un repertorio che spazia dalla musica sacra al canto popolare. Attivo dal 1978, è uno dei cori da più tempo radicati nella nostra città e sempre pronto a sposare una buona causa di solidarietà. Questa volta i coristi sostengono il progetto Parma Facciamo Squadra invitando a donare il proprio contributo per aiutare disabili, anziani e malati a rompere l’isolamento e uscire di casa con l’aiuto dei mezzi di trasporto dedicati a loro. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La campagna è ancora attiva fino al 13 gennaio; per partecipare basta andare sul sito www.parmafacciamosquadra.it, e donare il proprio contributo oppure fare un bonifico bancario sul conto Munus - Parma Facciamo Squadra, IBAN IT 24G06230 12700 000037113693. Ogni euro donato verrà moltiplicato per quattro grazie alla generosità di Barilla, Chiesi e Fondazione Cariparma. Aderire al progetto vuol dire contribuire all’acquisto e alla manutenzione di mezzi di trasporto, destinati agli spostamenti quotidiani di disabili, anziani e persone in cura. La campagna è organizzata e coordinata da Forum Solidarietà e realizzata in collaborazione con Munus Comitato per la Fondazione di Comunità di Parma, Consorzio di Solidarietà sociale e Forum del Terzo settore Emilia Romagna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuovo focolaio nella Bassa: 33 lavoratori contagiati

  • Blitz contro gli assembramenti: chiuso un locale in via Emilio Lepido

  • Bimbo di 2 anni azzannato da un cane in via Po: è grave in ospedale

  • Coronavirus, a Parma 13 nuovi casi: 9 sono i lavoratori della cooperativa

  • Trovato il corpo del 18enne parmigiano annegato in mare

  • Coronavirus: tutti gli aggiornamenti sul nuovo focolaio nella Bassa parmense

Torna su
ParmaToday è in caricamento