Coronavirus, a Parma è morto il 14% dei contagiati: il 41% non aveva patologie

Tutti i dati del Servizio di Igiene Pubblica dell'Azienda Ausl: il 61% delle vittime sono maschi con età media superiore ai 75 anni

Continua la battaglia per affrontare l'emergenza coronavirus sul nostro territorio. Dall'inizio dell'emergenza, secondo i dati raccolti dal Servizio di Igiene pubblica dell'Azienda Usl di Parma, i pazienti contagiati dal coronavirus sono stati 869 mentre le persone decedute - alla data del 18 marzo - sono state 124, ovvero il 14% dei contagiati totali. I decessi hanno colpito soprattuto persone di sesso maschile - 76 morti, che corrisponde al 61% - mentre ci sono stati 48 decessi tra le donne, che corrisponde al 38,7%.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'età media dei deceduti di sesso maschile è di circa 75 anni mentre l'età media della donne è di circa 68 anni. Ci sono stati quattro morti, tra uomini ed una donna, di età inferiore ai 55 anni. Su un totale di 124 morti oltre il 41% non aveva nessuna malattia pregressa, in totale 52 persone. Per quanto riguarda la distribuzione territoriale Parma è la città che piange più vittime - 35 - seguita da Fidenza - dove ci sono stati 13 morti - Salsomaggiore con 11 persone decedute e Sissa Trecasali, con 9 persone morte. A Medesano e a Collecchio ci sono state sei vittime in ognuna delle due città. I pazienti guariti, che sono stati sottoposti ai due tamponi, sono - per ora - tredici.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Choc a Bedonia, lite per un muretto: 63enne uccide il vicino di casa 70enne fracassandogli il cranio

  • Calabria, Pizzarotti sullo spot che attacca il Nord: "Non dirò mai venite a Parma paragonandola ad altre città"

  • Blitz contro gli assembramenti: chiuso un locale in via Emilio Lepido

  • Paura a Cangelasio: esplosione ed incendio in un fienile e un'abitazione

  • Maxi evasione dell'Iva: la Finanza sequestra 12 milioni di euro a due cooperative del gruppo Taddei

  • Affittano una casa al mare ma la trovano occupata: coppia di Felino truffata via internet

Torna su
ParmaToday è in caricamento