Coronavirus, verso nuove misure: esercito in strada e stretta su trasporti e orari dei negozi

Nelle prossime ore dovrebbe essere approvato un nuovo decreto con norme più stringenti

Coronavirus. In queste ore il Governo sta valutando l'ipotesi di inasprire ulteriormente le misure per contrastare la pandemia in corso. Nelle prossime ore infatti l'esecutivo dovrebbe emanare un nuovo decreto che andrebbe nella direzione di norme più restrittive e che conterrebbe alcune nuove misure. Mentre alcune regioni, come la Lombardia, chiedono l'utilizzo dell'esercito nelle strade per controllare il rispetto delle disposizioni sugli spostamenti a Parma e in Emilia-Romagna dal 19 marzo e fino al 3 aprile sono vietate anche le passeggiate e i giri in bici, secondo quanto stabilito dall'ordinanza emessa dal presidente Stefano Bonaccini. Le nuove misure potrebbero riguardare l'orario di apertura dei negozi che sono rimasti aperti, altre limitazioni sui trasporti e una spinta alle aziende per indurle ad utilizzare il telelavoro. 

Passeggiate solo per motivi di salute e uscite con i cani nel raggio di 200 metri da casa

Sull'ipotesi di impiegare l'esercito è arrivato anche il via libera del ministro della Difesa, Lorenzo Guerini: "D'intesa con il ministro dell'Interno Lamorgese ho dato piena disponibilità all'utilizzo dei militari impegnati in 'Strade Sicure' per la gestione dell'emergenza coronavirus. Le Forze Armate sono pronte a fare la loro parte".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, i 'furbetti' del supermercato: "Chi esce per comprare solo una birra è incosciente"

  • Coronavirus: a Parma sabato e domenica chiusi centri commerciali e supermercati

  • Salsomaggiore: muore il medico termale Ghvont Mrad

  • Coronavirus: il Gruppo Chiesi dona 3 milioni di euro e aumenta del 25% lo stipendio dei lavoratori

  • Coronavirus, Venturi: "Sistema al collasso se a Parma i contagi non diminuiscono"

  • Coronavirus: in arrivo una nuova certificazione

Torna su
ParmaToday è in caricamento