Nuovo codice della strada, nota della Prefettura di Parma

Il nuovo codice prevede la possibilità, per coloro ai quali sia stata sospesa la patente, di richiedere al Prefetto un permesso di guida per limitate fasce orarie

La legge 29.7.2010, n. 120, recante "Disposizioni in materia di sicurezza stradale", entrata in vigore il 13 agosto u.s., ha apportato numerose modifiche ed integrazioni al Codice della strada. In particolare è stato novellato l'art. 218 che disciplina la sospensione della patente di guida in caso di violazioni amministrative del codice della strada.

La nuova formulazione prevede la possibilità per il contravventore, a cui sia stata sospesa la patente per un periodo determinato, di presentare istanza intesa ad ottenere un permesso di guida per limitate fasce orarie e comunque non superiore a 3 ore giornaliere.

La richiesta deve essere inoltrata al Prefetto della provincia in cui è stata commessa la violazione entro il termine perentorio di 5 giorni dalla data del ritiro della patente da parte degli organi accertatori. Ammessi due soli casi: per ragioni di lavoro documentate, quando risulti effettivamente impossibile o gravoso raggiungere il posto di lavoro con mezzi pubblici o comunque non propri; oppure quando richiesta dal genitore di minore con handicap grave, o da colui che assiste una persona con handicap grave, parente o affine fino al terzo grado.

Il Prefetto entro i 15 giorni successivi adotta il provvedimento di sospensione indicando il periodo al quale si estende la sospensione stessa, periodo che sarà aumentato di un numero di giorni pari al doppio delle ore di autorizzazione alla guida, arrotondato per eccesso.
Non è possibile chiedere il permesso se dall'infrazione sia derivato un incidente.
Se non si rispettano gli orari specificati nel permesso vengono applicate le sanzioni previste per la guida con patente sospesa (sanzione da 1.842 a 7.369 euro, con revoca della patente e ferma amministrativo del veicolo per tre mesi).

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Telefonate per cambiare contratti luce e gas: Federconsumatori mette in guardia gli utenti

  • Paura a Mamiano, auto finisce nel canale e si schianta contro un muretto: gravissimo bimbo di 9 anni

  • Bomba d'acqua a Parma: allagamenti e disagi alla circolazione stradale

  • Incidente in tangenziale, è giallo: bici accartocciata e tracce di sangue ma il ferito non si trova

  • Assicuratore-pusher 37enne gestiva un traffico di marijuana e hashish in Università: quattro arresti

  • Gioca 5 euro e vince 66 milioni di euro: maxi vincita al Superenalotto a Basilicagoiano

Torna su
ParmaToday è in caricamento