Raccolta differenziata, controlli nel quartiere Parma Centro: 11 sanzioni

Sono state 11 le infrazioni rilevate nell'ambito della raccolta differenziata, individuate dal nucleo di vigilanza ambientale durante i controlli di mercoledì 4 dicembre. Per la maggior parte dei casi si tratta di esposizione dei contenitori in giorni non previsti dal calendario

Sono state 11 le infrazioni rilevate nell’ambito della raccolta differenziata, individuate dal nucleo di vigilanza ambientale durante i controlli di mercoledì 4 dicembre. Per la maggior parte dei casi si tratta di esposizione dei contenitori in giorni non previsti dal calendario. Nove degli undici contravventori sono stati identificati e saranno sanzionati nei prossimi giorni. Nella serata del 4 dicembre i controlli hanno riguardato la zona del quartiere Parma Centro. Nelle prossime settimane saranno estesi anche ad altre aree della città. L’attività di vigilanza e monitoraggio continuerà al fine di assicurare il rispetto delle norme che regolano la raccolta differenziata e garantire il decoro e la pulizia nei quartieri di Parma.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Felegara, marito e moglie trovati morti in casa: omicidio-suicidio?

    • Cronaca

      Muore a 42 anni il giorno dopo il suo matrimonio

    • Cronaca

      Auto a fuoco in un garage: giallo a Salsomaggiore

    • Cronaca

      Incendio in un appartamento di borgo Antini: due anziane intossicate

    I più letti della settimana

    • Prostituta uccisa, confessa un 55enne parmigiano: "Non volevo che andasse via"

    • Auto si ribalta in A1: muore il conducente

    • Commessa sottrae 157 mila euro dalla cassa del supermercato per cui lavora

    • Volevano rapire la salma di Enzo Ferrari, sgominata banda di trafficanti d'armi: 5 arresti a Parma

    • Sequestrati 55 chili di prodotti alimentari in un ristorante giapponese

    • Fidenza, è giallo: anziana 85enne trovata morta in Piazza Gioberti

    Torna su
    ParmaToday è in caricamento