Dopo Vignali, domani si insedia il commissario prefettizio

Dopo che sono trascorsi venti giorni dalle dimissioni del sindaco, il prefetto Luigi Viana nominerà il funzionario che avrà il compito di 'traghettare' la città verso le elezioni dell'anno prossimo

Sono ormai trascorsi venti giorni dalle dimissioni del sindaco di Parma Pietro Vignali, annunciate dall'addetto stampa Ansaloni la sera del 28 settembre, dopo una lunga e tesa giornata politica. Il prefetto Luigi Viana nominerà domani, 20 ottobre, il commissario prefettizio, previsto dal Testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali, che resterà in carica per tre mesi, fino all'arrivo del commissario straordinario, che 'traghetterà' la città fino alle elezioni amministrative del 2012. Nella maggior parte dei casi i due incarichi vengono attribuiti alla stessa persona, che sarà chiamata quindi a gestire l'amministrazione comunale da ora fino alle elezioni.

Al suo insediamento il commissario, secondo quanto previsto dalle legge, assume tutti i poteri degli amministratori e può compiere tutti gli atti sia di ordinaria che di straordinaria amministrazione. Normalmente il commissario si limita all'approvazione o adozione degli atti e delle deliberazioni obbligatoria per legge, come l'approvazione del bilancio. Oggi a mezzogiorno si terrà l'ultima riunione della giunta dimissionaria: vedremo quale documento riepilogativo gli ormai ex-amministratori decideranno di lasciare 'in eredità' al commissario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la situazione in Emilia-Romagna: "Chi ha dubbi chiami il 118, non vada al Pronto Soccorso"

  • Terrore in A1, auto si schianta e si incendia vicino al treno deragliato: muore una 21enne parmense

  • Bimba di sei anni muore per meningite

  • Schianto mortale in A1: arrestato il pirata della strada che ha travolto l'auto dei quattro giovani

  • Sbarca a Parma la truffa del finto incidente: "Un giovane si butta sotto l'auto, simulando di essere investito"

  • Tenta una rapina al Centro Torri, poi chiama i carabinieri simulando un'aggressione: denunciato

Torna su
ParmaToday è in caricamento