Emilia-Romagna quarta Regione per interdittive antimafia

Lo rivela la Dia nella relazione semestrale: ci sono stati 29 provvedimenti, siamo dietro solo Campania, Sicilia e Calabria

Emilia-Romagna terra di mafia? Dopo il processo Aemilia è ormai un sentire comune: il messaggio che le nostre terre sono tra le più infiltrate da organizzazioni mafiose da anni è passato. La conferma arriva dalla relazione semestrale della Direzione Investigativa Antimafia. La Regione Emilia-Romagna è la quarta in Italia per interdittive antimafia nel secondo semestre del 2017. Davanti a noi solo Sicilia, con 80 provvedimenti, Campania con 31 provvedimenti. In prima posizione la Calabria con 110 interdittive antimafia. Le Regione del Nord, si legge, "indubbiamente rappresentano un bacino di attrazione per le consorterie criminali, stante l'elevato economico e produttivo raggiunto": 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Sport

    Parma-Milan 1-1 | Punto d'oro ma c'è rammarico

  • Cronaca

    Borgotaro, agricoltore schiacciato dalla pianta che stava tagliando: grave al Maggiore

  • Cronaca

    "Massacrata e minacciata per anni dal mio ex: adesso ho paura ad uscire di casa"

  • Politica

    "Piazzale della Pace: la zona rossa c'è ma per i parmigiani"

I più letti della settimana

  • Tigotà apre a Parma lo store più grande della città

  • Bimba di 10 mesi muore nel sonno a Colorno: abitazione sotto sequestro

  • Poste non paga gli interessi di un buono di 34 anni fa: nonna e nipote risarciti

  • Lascia il figlio di 3 anni solo in casa per andare a firmare in Caserma, lui scappa in strada: 42enne denunciato

  • Maxi tamponamento tra 4 auto e un furgone in via Emilia: ferito un 37enne di Fontanellato

  • "Ecco il calvario di mia figlia 11enne autistica: bullizzata nuovamente dopo la denuncia"

Torna su
ParmaToday è in caricamento