Entra nell'oratorio scavalcando il cancello: il prete lo allontana e resta ferito

A Colorno un 18enne è entrato nonostante non avesse l'autorizzazione a farlo: don Seraphin Aboktisè lo ha fermato ed è rimasto ferito. Indagano i carabinieri

Un episodio dai contorni non chiari si è verificato nel pomeriggio di ieri all'interno dell'oratorio di Colorno, in via XX Settembre. Erano da poco passate le 16.30 quando un giovane di 18 anni, al quale era stato vietato l'ingresso in oratorio per cattiva condotta insieme ad altri ragazzi, ha deciso di scavalcare il cancello per entrare comunque all'interno della struttura. La decisione di allontanari i ragazzi a scopo educativa era stata presa da Don Seraphin Aboktisè, il vicario parrocchiale arrivato dal Togo per affiancare il parroco don Marcello Benedini. E' stato proprio Don Seraphin a cercare di allontanare il giovane: nella colluttazione che ne è seguita il vicario è rimasto ferito ad un gamba. Entrambi sono stati portati al Pronto Soccorso dalle ambulanze che sono giunte sul posto da Colorno e da Parma. I carabinieri di Sissa e i colleghi di Colorno stanno indagando per accertare l'esatta dinamica dei fatti. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Telefonate per cambiare contratti luce e gas: Federconsumatori mette in guardia gli utenti

  • Bomba d'acqua a Parma: allagamenti e disagi alla circolazione stradale

  • Paura a Mamiano, auto finisce nel canale e si schianta contro un muretto: gravissimo bimbo di 9 anni

  • Fatture false, società fantasma e fondi di denaro 'occulti' per evadere il fisco, tre arresti: sequestrati immobili di lusso

  • Incidente in tangenziale, è giallo: bici accartocciata e tracce di sangue ma il ferito non si trova

  • Assicuratore-pusher 37enne gestiva un traffico di marijuana e hashish in Università: quattro arresti

Torna su
ParmaToday è in caricamento