Si scambia con il connazionale per sostenere l'esame di italiano: denunciati due ghanesi

I militari di San Secondo hanno accertato che il 56enne ha sostenuto l’esame per la conoscenza della lingua italiana, necessario per il rilascio della carta di soggiorno, esibendo i documenti di identità del connazionale

I Carabinieri della Stazione di San Secondo hanno denunciato due cittadini  originari del Ghana di 56 e 52 anni per i reati di sostituzione di persona e falsa attestazione sulla identità personale. I militari hanno accertato che il 56enne ha sostenuto l’esame per la conoscenza della lingua italiana, necessario per il rilascio della carta di soggiorno, esibendo i documenti di identità del connazionale. Il personale docente, insospettito dalla differenza dei dati antropometrici, ha richiesto l’intervento di una pattuglia dei Carabinieri che ha così scoperto la “sostituzione” e denunciato entrambi gli stranieri alla competente Autorità Giudiziaria

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Basket in lutto: muore la 18enne Alessia Zambrelli

  • Violenta una bimba di 8 anni nel suo negozio: arrestato commerciante 37enne

  • Terrore in A1, auto si schianta e si incendia vicino al treno deragliato: muore una 21enne parmense

  • Schianto mortale in A1: arrestato il pirata della strada che ha travolto l'auto dei quattro giovani

  • "Furti nel parmense: attenti alla banda di ladri che gira a bordo di una Giulietta"

  • "Addio Alessia, che tu ora possa trovare la serenità"

Torna su
ParmaToday è in caricamento