Evade dai domiciliari per andare dal dentista: tunisino condannato ad un anno

Aveva un forte mal di denti e non riusciva a sopportare il dolore. Così è uscito di casa ed è andato dal dentista. Ma era agli arresti domiciliari e ora dovrà scontare più di un anno di carcere

Aveva un forte mal di denti e non riusciva a sopportare il dolore. Così è uscito di casa ed è andato dal dentista. Ma era agli arresti domiciliari e ora dovrà scontare più di un anno di carcere. Il 30enne tunisino infatti è stato sorpreso dalle forze dell'ordine a Parma quando avrebbe dovuto invece rimanere presso la sua abitazione a Colorno. Il giudice lo ha condannato, con il patteggiamento, ad un anno e un mese per evasione.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morta la 38enne di Fontanellato colpita da un malore in acqua

  • Tragedia a Varano: 39enne muore schiacchiato dalla ruspa che stava conducendo

  • Abusi sessuali nei confronti di un bambino di 11 anni: arrestato 37enne

  • Annaffia i fiori e l'acqua finisce sul balcone di sotto: 53enne aggredisce il vicino con un grosso machete

  • La parmigiana Erica Talco torna a 'Uomini e donne'

  • Roccabianca: scoperte due concessionarie abusive di auto

Torna su
ParmaToday è in caricamento