Decathlon di Fidenza, rubano con le borse schermate: denunciate 2 giovani moldave

Il personale di vigilanza del Decathlon ha notato due signore sospette con grosse borse che erano uscite senza commprare nulla. All'interno 120 euro di capi di abbigliamento. All'interno delle borse alcuni fogli di alluminio

L'interno delle borse usate per il furto

I carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Fidenza hanno denunciato due donne moldave residenti a Parma per tentato furto di capi di abbigliamento. Il fatto è avvenuto sabato scorso, nel pomeriggio. Il personale di vigilanza del Decathlon di via San Michele Campagna all'interno dello Shopping Park ha notato tra la folla di clienti due donne sospette che hanno oltrepassato la barriera delle casse senza comprare nulla. Appena uscite le hanno fermate per un controllo.

I militari hanno perquisito le ampie borse che le due signore, S.I. di 24 anni e J.M di 21 anni, entrambe residenti a Parma, entrambe incensurate, scoprendo che nelle due borse erano nascosti alcuni capi di abbigliamento per un valore complessivo di 120 euro. I militari si sono chiesti come le due donne fossero riuscite ad eludere la barriera antitaccheggio posta all’uscita del negozio dato che i capi di abbigliamento portavano ancora le etichette metalliche che avrebbero dovuto far scattare l’allarme.

Osservato con attenzione l’interno delle due borse, i carabinieri notavano che la rivestitura interna era stata ricucita: le borse erano state rivestite con più fogli di carta d’alluminio. Le borse sono state sequestrate e messe a disposizione del Pubblico Ministero; la presenza di questo elemento fa sì che non si tratti di furto semplice ma aggravato, con un aumento della possibile pena che da sei mesi a tre anni di reclusione, passa ora da uno a sei anni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuovo focolaio nella Bassa: 33 lavoratori contagiati

  • Blitz contro gli assembramenti: chiuso un locale in via Emilio Lepido

  • Bimbo di 2 anni azzannato da un cane in via Po: è grave in ospedale

  • Coronavirus, a Parma 13 nuovi casi: 9 sono i lavoratori della cooperativa

  • Trovato il corpo del 18enne parmigiano annegato in mare

  • Coronavirus: tutti gli aggiornamenti sul nuovo focolaio nella Bassa parmense

Torna su
ParmaToday è in caricamento