Finto carabiniere truffa un'anziana 80enne a Fontanellato: rubati soldi e gioielli

Il truffatore è entrato con la classica scusa della presenza di mercurio nell'acqua

Si è presentato come un carabiniere alla porta della sua abitazione di Priorato, nel comune di Fontenallato e si è fatto aprire la porta. Un truffatore di circa 60 anni è stato protagonista dell'ennesimo odioso episodio di truffa nei confronti di un'anziana di oltre 80 anni. L'uomo, che ha detto di appartenere all'Arma, ha riferito che avrebbe dovuto entrare per verificare la presenza di mercurio nell'acqua. Per questo motivo ha consigliato all'anziana di mettere l'oro e i soldi nel frigorifero. Poi, muovendosi nella casa a suo piacimento, è riuscito a prendere gli oggetti preziosi e ad uscire dall'abitazione. L'anziana si è accorta solo dopo di essere stata truffata. A quel punto ha avvertito la figlia che ha chiamato i carabinieri, quelli veri, che si sono recati sul posto per un sopralluogo. Le indagini sono in corso per identificare il responsabile: alcune immagini delle telecamere potrebbero fornire degli indizi utili agli inquirenti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dichiarazione dei redditi: dal 1° gennaio 2020 le spese da detrarre non possono essere pagate in contanti

  • Calendario di Miss Nonna 2020: per il mese di agosto c'è una nonna parmigiana

  • "Rimborsi raddoppiati per gli interventi chirurgici", sequestro di oltre 1 milione di euro alle Piccole Figlie: denunciati direttore e dirigente medico

  • Tragedia in stazione: uomo travolto ed ucciso da un treno

  • Più di mille giovani a Noceto per un rave in un capannone abbandonato

  • Pizzarotti a Salvini: "Ecco il delirio di un uomo, tu non mandi a casa proprio nessuno"

Torna su
ParmaToday è in caricamento