E' giallo sulla morte di Federico: perchè è andato alla centrale di Vigheffio?

Un inquietante messaggio apparso su Facebook potrebbe fornire elementi utili alle indagini ma ancora oggi non si conosce il perchè Federico Moretta, 19enne morto dopo la scarica alla centrale di Vigheffio, si sia recato in quel posto...

Non si conosce ancora il perchè Federico Moretta, il giovane parmigiano di 19 anni, morto dopo essere stato ricoverato nel reparto di Rianimazione dell'Ospedale Maggiore di Parma, si sia recato presso la centrale elettrica Terna di Vigheffio. Su Facebook alcune tracce che potrebbero aiutare gli investigatori nel difficile compito di ricostruire i giorni appena precedenti all'episodio, che causò un blackout di venti minuti in tutta la città e in provincia. Sul suo profilo Facebook è apparso un messaggio, difficile da decodificare, con un'immagine nera al posto della foto profilo. Nei momenti appena successivi all'episodio sembrava certo il tentativo di furto di rame ma questa eventualità è stata pian piano abbandonata, visto che il 19enne non aveva con sè oggetti o strumenti che gli avrebbero permesso di effettuare l'eventuale furto. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Telefonate per cambiare contratti luce e gas: Federconsumatori mette in guardia gli utenti

  • Bomba d'acqua a Parma: allagamenti e disagi alla circolazione stradale

  • Fatture false, società fantasma e fondi di denaro 'occulti' per evadere il fisco, tre arresti: sequestrati immobili di lusso

  • Assicuratore-pusher 37enne gestiva un traffico di marijuana e hashish in Università: quattro arresti

  • Gioca 5 euro e vince 66 milioni di euro: maxi vincita al Superenalotto a Basilicagoiano

  • Lista delle 20 città più belle d’Italia: Fontanellato all'ottavo posto

Torna su
ParmaToday è in caricamento