Fontanellato, ruba in un negozio e aggredisce il titolare: 23enne arrestato per rapina

Il giovane è stato fermato dai carabinieri

E' stato arrestato con l'accusa di rapina un giovane 23enne di Fontanellato che ieri, 13 agosto, è entrato all'interno di un negozio del paese, gestito da un cittadino cinese, ed ha cercato di rubare alcuni oggetti esposti all'interno dell'esercizio commerciale. Il giovane, che è entrato come un normale cliente, è stato fermato all'uscita dal titolare. Il ladro ha cercato di restituire una parte del bottino: in un secondo momento però ha strattonato il titolare, esercitando violenza. Dopo pochi istanti una pattuglia dei carabinieri della stazione di Polesine-Zibello, che si trovava in zona per alcuni controlli, è riuscita a fermare il 23enne, bloccandolo ed ammenettandolo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La psicosi della banda armata di spranghe: ma è solo una fake social

  • Si schiantano in auto contro un tir in A1: muoiono una 24enne incinta e il suocero 76enne

  • "Fascista di m... ti prendo a schiaffi": candidata della Lega aggredita e minacciata a Sissa

  • "Rimborsi raddoppiati per gli interventi chirurgici", sequestro di oltre 1 milione di euro alle Piccole Figlie: denunciati direttore e dirigente medico

  • Più di mille giovani a Noceto per un rave in un capannone abbandonato

  • Bollo auto, sconti e nuova modalità di pagamento: cosa cambia nel 2020

Torna su
ParmaToday è in caricamento