Sassi sulla carreggiata: chiusa al traffico la strada da Castello di Ravarano a Chiastre

La chiusura dall’8 novembre 2016 fino al ripristino delle condizioni di sicurezza. Deviazione obbligatoria sulla statale della Cisa.

La Provincia – Servizio Viabilità comunica che la strada provinciale n. 15 di Calestano – Berceto resterà chiusa al transito a tutti i mezzi e le persone dal bivio della Strada comunale Castello di Ravarano alla località Chiastre, in Comune di Calestano, dall’8 novembre 2016 fino al ripristino delle condizioni di sicurezza della transitabilità

Già nei primi giorni di settembre si era manifestato un movimento franoso del versante di monte con distacco di alcuni blocchi di roccia e detriti che hanno invaso la carreggiata ostruendola quasi completamente; gli addetti della Provincia erano tempestivamente intervenuti a poche ore dall’evento per la rimozione dei blocchi rocciosi e dei detriti presenti sulla carreggiata e per ripristinare per quanto possibile i danni subiti; sulla strada era stato stabilito il transito temporaneo a senso unico alternato.

Ma sono ora necessari ulteriori interventi specialistici per stabilizzare il versante, con lavori di ripristino e posa di nuove reti/barriere paramassi; inoltre nella prima mattinata dell’8 novembre si è manifestato un ulteriore distacco di massi dalla parete rocciosa che hanno ostruito la carreggiata stradale.

Si è resa quindi necessaria, per motivi di sicurezza, l’interruzione del transito, fino a quando la strada sarà percorribile senza pericoli.

La deviazione obbligatoria del traffico avverrà utilizzando la strada statale 62 Della Cisa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nascondevano otto chili di cocaina in un garage del San Leonardo: arrestato un pizzaiolo ed il suo complice

  • Parmense flagellato dal maltempo: allagamenti, crolli e disagi per la neve

  • Esce di strada in via Emilia sotto la pioggia a dirotto: gravissimo al Maggiore

  • Maltempo: allerta per piene dei fiumi e frane in Appennino

  • Gervinho, lesione di primo grado: ecco i tempi di recupero

  • Usò il collare elettrico fino a provocare la morte del cane: condannato allevatore 47enne di Parma

Torna su
ParmaToday è in caricamento