Fermato dopo 12 furti in città tra negozi e appartamenti: in manette 21enne ivoriano

E' finito in manette il responsabile di una serie di furti in appartamento messi a segno in città e ai danni di un negozio di via Bixio e una banca in zona via Repubblica

E' stato fermato e arrestato dopo numerosi furti in appartamento e in un esercizio commerciale un ladro seriale che in pochi mesi ha messo a segno numerosi colpi in città. L'uomo, S.H. 21enne clandestino originario della Costa d'Avorio ha un passato con numerosi precedenti penali, fotosegnalato 10 volte fornendo per 6 volte una diversa identità. Tra gli ultimi colpi messi a segno quello ai danni della Casa del Formaggio di via Bixio, dove S.H. era riuscito a introdursi il 13 aprile scorso approfittando della chiusura domenicale, per asportare 1000 euro dalla cassa e rubare 28 bottiglie di vino pregiato del valore di oltre 4000 euro. Fondamentali le immagini della videosorveglianza dell'attività, che hanno immortalato S.H. mentre si introduceva nel locale per rubare la merce. Del 12 maggio scorso anche un colpo in banca: l'uomo, probabilmente arrampicandosi sulla grondaia, era riuscito a introdursi al primo piano di un istituto di credito del centro alle 5,20 del mattino e accedendo agli uffici aveva rubato un pc portatile, materiale di cancelleria e una penna stilografica. Dalle immagini della banca gli agenti della sezione Antirapine hanno immediatamente riconosciuto l'autore del furto alla casa del formaggio. Dalle indagini gli agenti sono riusciti a risalire a S.H. come il responsabile di una serie di furti in appartamento, tra cui uno in via Trieste messo a segno il 21 giugno scorso, dove il ladro, noncurante della presenza in casa dei proprietari, si era introdotto in casa poco prima dell'alba per portare via 75 euro, due cellulari, una fotocamera, 3 tessere bancomat e i relativi documenti. In questo come in altri casi, il ladro ha portato via anche i documenti nella speranza di riuscire a risalire al codice per poter effettuare i prelievi. Nonostante i numerosi tentativi con le diverse tessere bancomat rubate in diverse abitazioni, solo in due casi il ladro è riuscito a portare a termine il prelievo, di 200 e 250 euro.

Altro furto in abitazione il 1 luglio scorso, in vicolo S.Caterina, anche in questo caso il ladro si è introdotto in casa mentre i proprietari dormivano dopo aver forzato una finestra per portare via un pc, un ipad, una borsa con chiavi dell'auto e carta d'identità, un bancomat e 150 euro. Dalle numerose immagini del ladro in possesso della Polizia l'inizio delle ricerche dell'uomo, concentrate soprattutto nella zona nord. Senza fissa dimora, l'uomo occupava un casolare senza corrente elettrica assieme ad altre persone in zona San Leonardo. Fermato dopo giorni di pedinamenti, l'uomo aveva un documento di identità falsificato e dalla perquisizione personale è stato trovato in possesso di un tablet Apple, un cellulare galaxy SGT 1900, un carnet di buoni pasto e 1600 euro di cui non ha saputo motivare il possesso. Approfondita la perquisizione nella sua abitazione, gli agenti hanno rinvenuto un'ingente quantita di merce provento di furti tra cui un hard disk, documenti e carte di credito provento di diversi furti messi a segno in città, carte prepagate, carnet e un cellulare nokia, oltre a numerose custodie e supporti per cellulari e tablet, radio trasmittenti e lettori sd, una stilografica, un apparecchio per misurare la pressione arteriosa e una chitarra elettrica squier by fender con custodia. Dalla svariata tipologia della refurtiva è emerso che i furti non erano premeditati ma l'uomo rubava qualsiasi cosa ritenesse di valore per rivenderla illecitamente. Fermato per ricettazione, è ritenuto coinvolto nei furti in abitazione in via Abbeveratoia, via Nazario Sauro, via Groppi, via Reggio, Borgo del Naviglio, via Trieste, vicolo santa Caterina, borgo del Parmigianino, borgo San Silvestro, via Inzani, il furto nel negozio di via Bixio e alla banca di zona via Repubblica.

Potrebbe interessarti

  • Formiche, i rimedi naturali per allontanarle da casa

  • I rimedi naturali per allontanare api, vespe e calabroni senza danneggiare l'ambiente

  • 'Io accolgo': il flash mob con le coperte termiche al Regio

  • I benefici di avere un animale domestico in casa, anche per i bambini

I più letti della settimana

  • Terrore a Traversetolo, autobus a zig zag: i passeggeri evitano la tragedia

  • Pene gigante contro i passanti per un addio al celibato: parmigiano allontanato e multato

  • Choc in Pilotta, violenza sessuale contro una ventenne: arrestato 28enne pachistano

  • Tutte le tortellate di San Giovanni a Parma e provincia

  • Autobus impazzito a Traversetolo: l'autista è stato sospeso dal servizio

  • "Parma, altro che 2020: capitale del degrado"

Torna su
ParmaToday è in caricamento