Soragna, i Carabinieri sventano un furto in un deposito edile: in manette un 42enne e un 25enne

Nel primo pomeriggio di domenica 6 ottobre i Carabinieri della Stazione di Soragna hanno tratto in arresto in flagranza di reato per tentato furto due uomini, un 42enne e un 25enne, entrambi pregiudicati

Nel primo pomeriggio di ieri domenica 6 ottobre i Carabinieri della Stazione di Soragna hanno tratto in arresto in flagranza di reato per tentato furto due uomini, un 42enne e un 25enne, entrambi pregiudicati. L’azione si è svolta intorno alle ore 14. I militari avevano da poco terminato il loro turno di perlustrazione del territorio quando sono stati avvertiti da un imprenditore edile che alcuni sconosciuti si erano introdotti nel suo deposito di attrezzature e materiale edile in frazione Castellina San Pietro.

I carabinieri della Stazione hanno raggiunto la zona di campagna disabitata ed hanno trovato, dietro ad prefabbricato in legno adibito a magazzino, un furgone Ford Transit di colore bianco nascosto alla vista, che non apparteneva alla proprietà. Nell’avvicinarsi i militari avevano anche visto due persone uscire dal retro del deposito con il chiaro intento di nascondersi: dietro il furgone è stato trovato L.F. nato a Torino nel 1971, residente a Castelnovo Sotto (RE). 

Nascosto dietro una catasta di mattoni è stato trovato T.D.  nato a Modena nel 1988 entrambi di professione giostrai, entrambi pregiudicati. Il furgone, era intestato a L.F. I due cercavano invano di giustificare la loro presenza con scuse banalissime scuse: in realtà gli sportelli posteriori del furgone erano già aperti ed il furto è stato interrotto solo grazie all'arrivo dei Carabinieri.  I due arrestati sono stati trattenuti in camera di sicurezza e questa mattina, come disposto dal PM di turno, sono comparsi di fronte al Giudice per il processo con rito direttissimo. 

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in via Bologna: 50enne incinta di sette mesi muore in casa

  • Salsomaggiore: muore il medico termale Ghvont Mrad

  • Coronavirus, l'appello choc di una 26enne: "In 40 metri quadri in 6 con 4 figli: non abbiamo i soldi per fare la spesa"

  • Coronavirus, Vigili del Fuoco in lutto: muore a 58 anni Giorgio Gardini

  • "Chi non è residente deve lasciare l'abitazione": a Parma la truffa del falso avviso del Ministero dell'Interno

  • Buoni spesa, Pizzarotti: "Da venerdì si potrà compilare il modulo online: ecco chi potrà chiederli"

Torna su
ParmaToday è in caricamento