Distrutte le gabbie usate per catturare e uccidere le nutrie

Due gabbie, fornite dalla Provincia agli agricoltori nell'ambito del piano regionale per il controllo delle nutrie, sono state danneggiate a Beneceto, in strada Viazza

Due gabbie posizionate a Beneceto, in strada Viazza, sono state trovate distrutte e inutilizzabili dagli agricoltori che si trovano in zona. Nei giorni scorsi infatti alcuni contadini si sono accorti che le due gabbie, fornite gratuitamente dalla Provincia di Parma nell'ambito del piano regionale attivo per il controllo delle nutrie, sono state danneggiate tanto da renderle inutilizzabili. I danneggiamenti sono stati di natura dolosa. La Provincia di Parma è l'Ente responsabile per la cattura e l'uccisione delle nutrie, secondo il piano stabilito a livello regionale. La legge infatti considera la nutria un animale infestante, che provoca danni alle produzioni agricole e mette a rischio la tenuta delle arginature dei corsi d'acqua. 

Potrebbe interessarti

  • Come smettere di fumare: trucchi e consigli

  • Come combattere il caldo durante il viaggio in auto

  • Sabbia in casa: trucchi e consigli per liberarsene

  • Quando gli odori risvegliano i ricordi

I più letti della settimana

  • Picco di caldo a Parma: ecco come saranno le temperature per Ferragosto

  • Rischia di annegare al mare a Marina di Massa: 38enne di Fontanellato gravissima

  • Atleta cade in un burrone durante una gara di trial: 48enne muore al Maggiore di Parma

  • Organizzava spedizioni punitive dalla sua casa di Borgotaro: arrestato boss della 'Ndrangheta

  • Scossa di terremoto 3.9 con epicentro a Borgotaro

  • Ricatto a luci rosse: "Paga 2 mila euro o diffondiamo le immagini dei video porno che hai guardato"

Torna su
ParmaToday è in caricamento