Giovan ridotto in fin di vita da una gang, è caccia alla banda: il 18enne è ancora in coma

Il giovane di Fidenza è ancora in prognosi riservata ed in coma farmacologico

E' caccia all'uomo per cercare di individuare i componenti della gang che hanno ridotto in fin di vita un 18enne di Fidenza nella notte tra sabato e domenica. Gli inquirenti dell'Arma stanno passando al setaccio la Perla Verde a Riccione e sono in corso gli accertamenti sulle telecamere di sicurezza per analizzare i filmati degli occhi elettronici che si trovano in piazzale Azzarita. 

Dietro il folle pestaggio ci sarebbe stato il furto del cappellino indossato dal 18enne da parte del gruppo di nordafricani.. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti dell'Arma la vittima, 18enne di nazionalità albanese, verso le 2 si trovava in piazzale Azzarita a Riccione quando è stato circondato da una gang di nordafricani molto probabilmente suoi coetanei. Uno di questi gli ha afferrato il cappellino che portava in testa e, il 18enne, si è ribellato nel tentativo di riaverlo indietro. E' stato a questo punto che il branco, si riteiene composto da giovani marocchini, lo ha accerchiato iniziando a massacrarlo di botte. Una vera e propria grandinata di pugni che hanno raggiunto il ragazzino prevalentemente al volto fino a quando è stramazzato sull'asfalto.

E' scattato l'allarme, che ha fatto accorrere sul posto le gazzelle dei carabinieri e l'ambulanza del 118 ma, all'arrivo dei soccorritori, la gang era già scappata facendo perdere le proprie tracce. I sanitari hanno preso in carico il ferito e, in un primo tempo, lo hanno trasportato al pronto soccorso dell'Infermi di Rimini ma qui, a causa delle sue gravi condizioni, i medici hanno disposto l'immediato trasferimento col codice di massima gravità al "Bufalini" di Cesena. Arrivato nel nosocomio cesenate, il 18enne è stato ricoverato nel reparto di Rianimazione dove è tenuto in coma famacologico a causa delle gravissime lesioni riportate alla testa e, i medici, si sono riservati la prognosi
 

Potrebbe interessarti

  • Come smettere di fumare: trucchi e consigli

  • Come combattere il caldo durante il viaggio in auto

  • Sabbia in casa: trucchi e consigli per liberarsene

  • Quando gli odori risvegliano i ricordi

I più letti della settimana

  • Picco di caldo a Parma: ecco come saranno le temperature per Ferragosto

  • E' morta la 38enne di Fontanellato colpita da un malore in acqua

  • Rischia di annegare al mare a Marina di Massa: 38enne di Fontanellato gravissima

  • Abusi sessuali nei confronti di un bambino di 11 anni: arrestato 37enne

  • Scossa di terremoto 3.9 con epicentro a Borgotaro

  • Ricatto a luci rosse: "Paga 2 mila euro o diffondiamo le immagini dei video porno che hai guardato"

Torna su
ParmaToday è in caricamento