Grande Fratello 11, Rosy lascia la casa: "Troppa nostalgia degli affetti"

La bionda sexy di Fidenza ha sorpreso tutti e ieri sera ha lasciato, dopo solo una settimana di permanenza, la casa più spiata d'Italia. Alla base di questa scelta anche la mancata integrazione con gli altri

Rosy Maggiulli, la sexy maggiorata entrata da appena una settimana nella casa, ha deciso di lasciare il Grande Fratello 11. Rosy non è riuscita a sopportare l’isolamento imposto dal reality: troppo forte la mancanza della famiglia e degli amici, troppo arduo integrarsi nel gruppo di concorrenti ormai da mesi nella casa.

All’inizio, Rosy sembrava sentirsi a suo agio: perizomi filiformi che mettevano in risalto il sedere, costumini minimali che esibivano le sue forme, davvero abbondanti, docce sexy, bollenti bagni in piscina, ma nessun rapporto con gli altri concorrenti. Quando è stata chiamata per la nomination, Rosy Maggiulli ha cercato di auto-nominarsi. Alessia Marcuzzi le ha ricordato che non era consentito dal regolamento sostenendo che nessuno la tratteneva e che, se voleva, poteva uscire anche subito.

LA FOTOGALLERY

Quella che sembrava una strana strategia, è stata smentita al momento dell’annuncio dei tre nominati tra i quali Rosy faceva parte. Alessia ha invitato di nuovo la concorrente a decidere se uscire ora o meno perché se Rosy avesse abbandonato la casa del Grande Fratell durante la settimana avrebbe compromesso il televoto. A quel punto, senza indugiare Rosy ha chiesto di uscire.

L’avventura è, dunque, già terminata: Rosy Maggiulli è uscita dalla casa e non è più una concorrente del Grande Fratello. Un’occasione sprecata per raggiungere una notorietà televisiva che sembrava essere fondamentale per la sexy maggiorata di Fidenza.

IL VIDEO SU YOUTUBE

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina una donna in piazzale Pablo: 19enne gambiano lo insegue e lo fa arrestare

  • Guida Michelin: ecco i ristoranti stellati del parmense

  • Paura per una 48enne scomparsa, salvata grazie al cellulare: era in un canale in stato di assideramento

  • Coltellate sul Frecciarossa, sotto choc il parmigiano che ha difeso la donna: " Usata una cinta per fermare l'emorragia"

  • C'è un'altra Parma sotto terra

  • "L'ho sentita urlare e sono intervenuto. Così ho fermato lo scippatore"

Torna su
ParmaToday è in caricamento