Halloween, nuove aggressioni in centro: bambini al Pronto Soccorso

Dopo i due episodi di sabato si sono verificati altri casi di violenza da parte di gruppi di giovani mascherati

Una vera e propria banda che sabato ha agitato la tranquilla vita del centro di Parma. Una banda composta da ragazzi per lo più, che si sono scagliati contro i passanti inermi e che in tutti i modi hanno cercato di spaventare uomini, donne e bambini. Come? Con calci, sputi e spintoni, pugni e schiamazzi. Il racconto di chi ha subito senza poter controbattere perché colto di sorpresa, ha dell'incredibile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il lungo week end di Halloween, terminato per fortuna senza poi tantissime conseguenze, è cominciato sabato nel segno di un gioco senza senso: il numero delle persone colpite, rimaste vittima di questo sciocco gioco, sale a dodici. Al Pronto Soccorso si sono recati bambini accompagnati dai genitori perché avevano subito aggressioni da individui mascherati. I picchiatori infatti erano in gruppo e, prima di scagliarsi contro la vittima di turno, l'accompagnavano con urla e sputi. Una banda di scalmanati in preda all'alcool presumibilmente, che ha dato il via a una violenza inaccettabile

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spostamenti tra regioni il 3 giugno: ecco perché rischiamo la chiusura per altre due settimane

  • Bimbo di 4 anni muore all'Ospedale Maggiore

  • Da sabato 23 maggio i parmigiani potranno andare al mare: ma solo in Emilia-Romagna

  • Parma fuori dall'incubo: nessun decesso e nessun nuovo caso

  • I carabinieri sequestrano tre piantine di 'marijuana': denunciato un 25enne

  • Pizzarotti annuncia: "Giochi per bambini vietati, nei circoli anziani non si può giocare a carte"

Torna su
ParmaToday è in caricamento