I Nas di Parma sequestrano 2 mila integratori alimentari

Blitz all'interno del deposito di un'azienda che si occupa di commercio online

Un'ispezione igienico sanitaria dei Nas ha portato al sequestro di numerose confezioni di integratori. Gli operatori hanno tolto i prodotti dalla commercializzazione per effettuare ulteriori accertamenti. E' quanto emerge da un blitz, effettuato dai Nas di Parma all'interno di un deposito di un'azienda che si occupa di commercio online. Gli integratori alimentari sequestrati sarebbero poco più di 2 mila. I militari, dopo aver ricevuto alcune segnalazioni, hanno messo in atto il provvedimento poichè il prodotto è sospettato di "contenere dei principi farmacologicamente attivi", si legge in una nota. Secondo le prime informazioni il valore della merce sequestrata sarebbe di circa 63 mila euro. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Massacrata e minacciata per anni dal mio ex: adesso ho paura ad uscire di casa"

  • Cronaca

    Raid al parco Ducale, trovata e sequestrata droga: denunciati due pusher

  • Politica

    Pizzarotti: "Ecco perchè non farò un selfie con Greta Thunberg"

  • Attualità

    Tagli alle pensioni di 28mila parmensi. Cisl: “Colpa della finanziaria”

I più letti della settimana

  • Tigotà apre a Parma lo store più grande della città

  • Bimba di 10 mesi muore nel sonno a Colorno: abitazione sotto sequestro

  • Poste non paga gli interessi di un buono di 34 anni fa: nonna e nipote risarciti

  • Lascia il figlio di 3 anni solo in casa per andare a firmare in Caserma, lui scappa in strada: 42enne denunciato

  • Primo prelievo multi organo a cuore fermo: lavoro di squadra tra Parma, Reggio e Modena

  • Tagli all'accoglienza: 21 euro a migrante ma Parma se ne frega e prepara mille posti

Torna su
ParmaToday è in caricamento