Incendiato l'ex caseificio destinato ad ospitare 8 richiedenti asilo

L'incendio è avvenuto nella notte a San Michele Cavana, nel Comune di Lesignano dè Bagni: indagini in corso da parte dei carabinieri

Un incendio ha danneggiato nella notte tra il 2 ed il 3 novembre l'ex caseificio di San Michele Cavana, nel Comune di Lesignano dè Bagni. La struttura avrebbe dovuto ospitare otto richiedenti asilo, nell'ambito del progetto di accoglienza messo in atto dal Comune, insieme all'associazione Ciac Onlus e alla Prefettura di Parma. Stamattina gli operai che erano alle prese con la ristrutturazione hanno scoperto il danneggiamento. Sul posto sono giunti i carabinieri, che stann effettuando le indagini per cercare di aver qualche elemento in più allo scopo di identificare i responsabili del gesto criminale. "Una pagine molto brutta per il nostro Comune" sono le prime parole del sindaco di Lesignano dè Bagni Giorgio Cavatorta. Tutte le piste di indagine sono aperte ma la più probabile sembra quella di natura politica: come anche in tanti altri Comuni anche a Lesignano c'erano state polemiche per l'arrivo degli immigrati che hanno richiesto la protezione internazionale. I locali sono stati danneggiati: sono in corso approfondimenti sulla natura dei danni all'interno: il primo cittadino ha dichiarato di voler portare avanti, fino in fondo, il progetto di accoglienza. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Choc a Bedonia, lite per un muretto: 63enne uccide il vicino di casa 70enne fracassandogli il cranio

  • Calabria, Pizzarotti sullo spot che attacca il Nord: "Non dirò mai venite a Parma paragonandola ad altre città"

  • Paura a Cangelasio: esplosione ed incendio in un fienile e un'abitazione

  • Maxi evasione dell'Iva: la Finanza sequestra 12 milioni di euro a due cooperative del gruppo Taddei

  • Allerta meteo arancione per temporali, temperature in picchiata

  • Coronavirus, a Parma zero decessi e zero contagi

Torna su
ParmaToday è in caricamento