Precipita da una ferrata: durante un'escursione: muore 33enne parmigiano

Il giovane Manuele Cadeddu è stato trovato senza vita all'interno di un canalone vicino al sentiero ferrato del monte Paganella

Gravissimo incidente lungo la via delle Aquile in Trentino. Nel pomeriggio di oggi, domenica 23 febbraio, Manuele Cadeddu, 33enne di Mezzano Inferiore, è stato ritrovato senza vita all'interno di un canalone che si trova vicino al punto di inizia il sentiero ferrato sul monte Paganella. I compagni di escursione non lo hanno visto arrivare al pullman ed hanno avvertito i soccorritori del 118. L'elicottero, dopo aver sorvolato la zona, ha trovato il corpo dell'escursionista che, secondo le prime informazioni, sarebbe precipitato a causa del pendio ghiacciato. I medici sono stati calati con il verricello ma per il giovane non c'è stato nulla da fare. Manuele Cadeddu lavorava nell'ufficio tecnico di un'azienda metalmeccanica di San Polo di Torrile. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in via Bologna: 50enne incinta di sette mesi muore in casa

  • Coronavirus: a Parma sabato e domenica chiusi centri commerciali e supermercati

  • Salsomaggiore: muore il medico termale Ghvont Mrad

  • Coronavirus: il Gruppo Chiesi dona 3 milioni di euro e aumenta del 25% lo stipendio dei lavoratori

  • Coronavirus, l'appello choc di una 26enne: "In 40 metri quadri in 6 con 4 figli: non abbiamo i soldi per fare la spesa"

  • "Chi non è residente deve lasciare l'abitazione": a Parma la truffa del falso avviso del Ministero dell'Interno

Torna su
ParmaToday è in caricamento