Fontanellato, operaio investito da un muletto: 59enne gravissimo al Maggiore

Il lavoratore è stato trasportato in ospedale ed è stato operato agli arti inferiori: è in Rianimazione

Momenti di paura nel pomeriggio di ieri, lunedì 20 gennaio, all'interno del magazzino di un'azienda di Fontanellato. Per cause in corso di accertamento un operaio 59enne, che stava lavorando all'interno dell'area di un'azienda, è stato investito da un muletto. L'impatto è stato molto violento e l'uomo è rimasto incastrato sotto al mezzo. I colleghi, che hanno assistito alla scena e che si trovavano a pochi metri, sono intervenuti e sono riusciti a liberarlo, utilizzando un altro carrello elevatore.

Sul posto sono arrivati, in pochi istanti, i sanitari della Croce Rossa di Pontetaro che hanno prestato le prime cure all'operaio. L'elisoccorso è partito in volo dall'Ospedale Maggiore di Parma per recarsi sul luogo dell'incidente. Il 59enne ferito è stato trasportato in ospedale con l'ambulanza della Cri di Pontataro. Dopo essere stato sottoposto ad un intervento chirurgico agli arti inferiori è stato ricoverato nel reparto di Rianimazione. La prognosi è riservata. 

Aggiornamenti a breve 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primi due casi a Parma: un uomo e una donna ricoverati al Maggiore

  • Coronavirus, la situazione in Emilia-Romagna: "Chi ha dubbi chiami il 118, non vada al Pronto Soccorso"

  • Montechiarugolo e Lesignano: tamponi e isolamento domiciliare per i famigliari dei contagiati

  • Coronavirus, due nuovi casi a Parma: il bilancio si aggrava e sale a quattro

  • Coronavirus, è psicosi: supermercati presi d'assalto anche a Parma

  • Coronavirus, quattro nuovi casi a Parma: il bilancio sale a otto

Torna su
ParmaToday è in caricamento