Terrore a Traversetolo, autobus a zig zag: i passeggeri evitano la tragedia

I passeggeri hanno chiamato il 113, gli agenti delle Volanti hanno bloccato il mezzo mettendosi di traverso: l'autista è stato sottoposto ad accertamenti sulle condizioni psicofisiche. Alcune persone sono rimaste leggermente ferite

foto di repertorio

Momenti di terrore nel pomeriggio di oggi, venerdì 21 giugno a bordo di un autobus della linea 11 che da Parma stava procedendo in direzione Traversetolo. Poco dopo le ore 18 alcuni passeggeri si sono accorti che il mezzo della Tep stava proseguendo a zig zag, mettendo in pericolo l'incolumità del passeggeri, ed hanno chiamato il 113. Sul posto sono arrivate alcune Volanti della polizia che sono riuscite a bloccare in sicurezza la corsa del mezzo, mettendosi di traverso in strada.

Tutti i passeggeri sono stati fatti scendere e sono stati messi in salvo dagli agenti. Secondo le prime informazioni il conduente avrebbe guidato facendo brusche frenate ed accelerate e urtando, in varie occasioni, il marciapiede. In seguito a queste manovre alcuni passeggeri sarebbero rimasti leggermente feriti. Tra i feriti ci sarebbe anche una bambina. L'autista è stato sottoposto ad accertamenti sulle condizioni psicofisiche: secondo le prime informazioni non stava guidando sotto l'effetto di sostanze alcoliche. Sono in corso approfondimenti per ricostruire nel dettaglio l'episodio. 

Aggiornamenti a breve 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aeroporto, gli industriali ci mettono 8.5 milioni di euro: ecco i nuovi voli

  • Tragico incidente a Castione Marchesi: muore un bimbo di tre anni

  • "La Pianura Padana è una camera a gas"

  • Trova una ladra in camera da letto, la blocca e la fa arrestare: 26enne serba in carcere

  • Maxi blitz di polizia, carabinieri e finanza: città al setaccio

  • Morte del piccolo Aurelio: "Il quartiere è dilaniato dal dolore e si stringe intorno ai genitori"

Torna su
ParmaToday è in caricamento