Boscaiolo cade e si rompe un femore: 67enne trasportato in elicottero al Maggiore

L'uomo si è ferito mentre stava tagliando una pianta insieme al figlio in località Corti di Sotto a Bardi

Il momento del soccorso con l'elicottero al boscaiolo ferito

Nella mattina di venerdì 20 Aprile, il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico è intervenuto nel comune di Bardi, in località Corti di Sotto, in una zona boscosa non distante dal capoluogo della Valceno. Poco prima delle ore 08.00 infatti, la Centrale Operativa del 118 ha attivato i soccorsi per un boscaiolo sessantasettenne residente in provincia di Parma che si è ferito mentre, insieme al figlio, era intento a tagliare una pianta. Per cause ancora da chiarire, l’uomo è caduto su terreno in pendenza, riportando un forte dolore all’arto inferiore e rimanendo impossibilitato a rialzarsi. E’ stato il figlio a dare l’allarme: dopo poco sono arrivati sul posto i militi della Croce Blu di Bardi, insieme ad un tecnico territoriale del Soccorso Alpino. Data la complessità dello scenario, è stato disposto l’invio sul posto dell’elisoccorso di Pavullo nel Frignano, con a bordo personale tecnico del CNSAS. L’uomo è quindi stato stabilizzato, immobilizzato ed imbarellato dai soccorritori, quindi accompagnato – insieme ai Vigili del Fuoco nel frattempo giunti sul posto con mezzi ruotati ed un elicottero partito da Bologna – fino a una zona che ha consentito l’imbarco su Elipavullo. Lo sfortunato boscaiolo è stato quindi trasportato all’Ospedale Maggiore di Parma, con una sospetta frattura scomposta del femore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spostamenti tra regioni il 3 giugno: ecco perché rischiamo la chiusura per altre due settimane

  • Da sabato 23 maggio i parmigiani potranno andare al mare: ma solo in Emilia-Romagna

  • Coronavirus: le regioni ad alto rischio non riapriranno il 3 giugno

  • Paura in via Emilia Est: auto si ribalta alla rotonda e finisce nel parcheggio dell'Ovs

  • "La mia prima cena dopo il lockdown: vi racconto com'è andata"

  • I carabinieri sequestrano tre piantine di 'marijuana': denunciato un 25enne

Torna su
ParmaToday è in caricamento