Auto esce di strada, muore un giovane 31enne di Sorbolo

Luca Reverberi è morto in seguito all'incidente avvenuto la scorsa nottea Nonantola: alla guida dell'auto l'amico Casimiro Modici di Palermo, anche lui deceduto subito dopo l'impatto con un muretto

Due giovani sono morti la scorsa notte in un incidente stradale che si è verificato a Nonantola (Modena). Era da poco passata l'una quando, in località La Grande, l'auto su cui viaggiavano Casimiro Morici, 34enne originario di Palermo, e Luca Reverberi, 31enne residente a Sorbolo (Parma) è uscita di strada schiantandosi contro un muretto. La macchina si è poi ribaltata finendo nel giardino di un'abitazione.

Alla guida della Peugeot c'era Morici, che avrebbe perso il controllo del mezzo per cause in corso di accertamento da parte della polizia stradale di Modena. La tragedia è avvenuta in via Di Mezzo: i due amici erano diretti a casa, a Ravarino, paese nel quale entrambi erano domiciliati. I due uomini sono morti sul colpo. Sul posto, oltre alla polizia stradale, sono intervenuti anche il 118 e i vigili del fuoco.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Avatar anonimo di salvo
    salvo

    non si può morire così!!

  • Avatar anonimo di giacomo
    giacomo

    condoglianze alla famiglia dei 2 giovani morti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Trentenne aggredito da una baby gang in centro

  • Cronaca

    Centro Italia, 10 persone sopravvissute all'Hotel Rigopiano: anche il Soccorso Alpino Emilia-Romagna è sul posto 

  • Cronaca

    Minorenne per due giorni in un Centro di accoglienza, Greci: "Provvedimento ingiusto, i genitori chiedono i danni"

  • Cronaca

    Costruiscono una cesoia gigante per tagliare i fili di rame della centrale elettrica: due giovani in manette

I più letti della settimana

  • Auto travolge e uccide uno studente 17enne alla fermata del bus

  • "Filippo era un ragazzo straordinario, che la terra ti sia lieve"

  • Incidente sul lavoro a Noceto: camionista 46enne in Rianimazione

  • Si schianta contro un tir in via Emilia: muore un 60enne

  • Filippo Ricotti: un ragazzo educato e gentile con la passione per il calcio

  • Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

Torna su
ParmaToday è in caricamento