"Ha travolto mia moglie in scooter e poi è scappato"

La denuncia del marito della donna di 52 anni travolta da un'auto sull'Asolana a San Polo Torrile: dopo l'incidente il conducente avrebbe fatto inversione e sarebbe ripassato davanti alla donna, ferita e a terra, senza soccorrerla

E' ancora ricoverata all'Ospedale Maggiore di Parma la donna di 52 anni che è stata investita, nel tardo pomeriggio di sabato 12 ottobre, da un'auto pirata, mentre si trovava a bordo del suo scooter e stava percorrendo l'Asolana a San Polo di Torrile. L'incidente è avvenuto ad un incrocio: l'auto, una Opel bianca, ha travolto lo scooter. Erano da poco passate le 19.30: sul posto, oltre ai soccorritori del 118, che hanno trasportato la donna al Pronto Soccorso dell'Ospedale Maggiore, anche la polizia Stradale di Fornovo ed i carabinieri di Colorno.

Dalle immagini delle telecamere, che hanno ripreso una parte dell'incidente, si vedrebbe il conducente scappare: dopo aver fatto inversione in una rotonda sarebbe ripassato davanti alla donna, ancora a terra dopo l'incidente, ed avrebbe proseguito la corsa verso Parma. Le indagini hanno portato all'individuazione del conducente: nei suoi confronti sono scattati i provvedimenti previsti per legge. La donna ha riportato diversi traumi, tra cui due costole rotte. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina una donna in piazzale Pablo: 19enne gambiano lo insegue e lo fa arrestare

  • Coltellate sul Frecciarossa, sotto choc il parmigiano che ha difeso la donna: " Usata una cinta per fermare l'emorragia"

  • C'è un'altra Parma sotto terra

  • "L'ho sentita urlare e sono intervenuto. Così ho fermato lo scippatore"

  • Truffa del Postamat, la maxi indagine riguarda anche Parma

  • Chiamavano i clienti per offrirgli la droga: arrestati tre pusher

Torna su
ParmaToday è in caricamento