Morte del piccolo Aurelio: "Il quartiere è dilaniato dal dolore e si stringe intorno ai genitori"

I vicini della famiglia del bimbo di 3 anni morto durante il terribile incidente stradale di ieri mattina, che viveva in via Pilo a Fidenza: "Il padre era all'estero per lavoro: non riesco ad immaginare il dolore per una notizia del genere"

Aveva iniziato a frequentare la scuola materna don Segalini di Castione Marchesi da poco giorni il bimbo di tre anni, Aurelio, che è morto nella mattinata di ieri, lunedì 21 ottobre, nel corso di un terribile incidente stradale, che si è verificato lungo la provinciale che collega Fidenza e Castione Marchesi. Il piccolo Aurelio, deceduto dopo una corsa disperata all'Ospedale Di Vaio di Fidenza, si trovava a bordo della Citròen guidata dalla madre, una 22enne di origine moldava: il bimbo era nel seggiolino sul sedile posteriore. Per cause in corso di accertamento la donna ha perso il controllo dell'auto, che è uscita di strada e si è ribaltata.

La famiglia viveva in via Pilo a Fidenza, nel quartiere Corea. I vicini ricordano la madre con il bimbo: "Il padre in questi giorni è all'estero per lavoro. Non ci posso credere: una tragedia così grande non è nemmeno pensabile: il dolore di una madre per un figlio di tre anni morto deve essere qualcosa di terribile".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"La vedevamo spesso con il bambino sì: non ha idea di quanto mi dispiaccia. Una tragedia del genere colpisce tutta la comunità di Fidenza: siamo vicini ai genitori - il padre è all'estero per lavoro in questi giorni. Non riesco ad immaginaermi nemmeno il dolore a ricevere una notizia del genere". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Pilastrello, auto esce di strada: muore il conducente 51enne

  • Maestra parmigiana litiga su Twitter con un fumettista: poi si incontrano e lo sposa

  • Dal 3 giugno via libera agli spostamenti da Parma nelle altre regioni

  • Fase 2: ecco cosa si potrà fare (e cosa no) dal 3 giugno

  • Coronavirus: a Parma un morto e 4 nuovi casi

  • Coronavirus, 3 giugno: ecco cosa potranno fare da oggi i parmigiani

Torna su
ParmaToday è in caricamento