Ravarano, nel fosso con l'escavatore: 35enne grave al Maggiore

I soccorritori sono arrivati con l'elicottero del 118, che si è levato in volo dall'Ospedale Maggiore di Parma: le condizioni dell'uomo sono giudicate gravi

Un grave incidente si è verificato nel tardo pomeriggio del 15 luglio: per cause in corso di accertamento un 35enne, che stava lavorando con un escavatore sulla provinciale 15 della Val Baganza, nei pressi di Ravarano, nel Comune di Calestano, è finito in un fosso. I soccorritori sono arrivati con l'elicottero del 118, che si è levato in volo dall'Ospedale Maggiore di Parma: le condizioni dell'uomo sono giudicate gravi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la situazione in Emilia-Romagna: "Chi ha dubbi chiami il 118, non vada al Pronto Soccorso"

  • Coronavirus, primi due casi a Parma: un uomo e una donna ricoverati al Maggiore

  • Bimba di sei anni muore per meningite

  • Coronavirus, è psicosi: supermercati presi d'assalto anche a Parma

  • Coronavirus: scuole chiuse a Parma e in tutta la regione fino al 1 marzo

  • Precipita da una ferrata: durante un'escursione: muore 33enne parmigiano

Torna su
ParmaToday è in caricamento