Si tuffa nel fiume Ceno e batte la testa: 38enne grave al Maggiore

Grave incidente nel pomeriggio del 12 luglio lungo il fiume Ceno in località Monte Vetrione. Un 38enne parmigiano è rimasto gravemente ferito dopo un tuffo effettuato nel torrente Ceno: il tentativo è andato male e l'uomo ha sbattuto la testa

Grave incidente nel pomeriggio del 12 luglio lungo il fiume Ceno in località Monte Vetrione. Un 38enne parmigiano è rimasto gravemente ferito dopo un tuffo effettuato nel torrente Ceno: il tentativo è andato male e l'uomo ha sbattuto la testa. Sul posto i soccorritori del 118 con l'elisoccorso lo hanno trasportato all'Ospedale Maggiore di Parma dove si trova ricoverato in gravi condizioni di salute. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Telefonate per cambiare contratti luce e gas: Federconsumatori mette in guardia gli utenti

  • Bomba d'acqua a Parma: allagamenti e disagi alla circolazione stradale

  • Fatture false, società fantasma e fondi di denaro 'occulti' per evadere il fisco, tre arresti: sequestrati immobili di lusso

  • Assicuratore-pusher 37enne gestiva un traffico di marijuana e hashish in Università: quattro arresti

  • Gioca 5 euro e vince 66 milioni di euro: maxi vincita al Superenalotto a Basilicagoiano

  • Lista delle 20 città più belle d’Italia: Fontanellato all'ottavo posto

Torna su
ParmaToday è in caricamento