Lei lo lascia, lui pubblica le sue foto intime su un sito e le invia ai genitori: 54enne condannato

L'uomo ha patteggiato un anno e 4 mesi per stalking e tentata estorsione: aveva chiesto la restituzione dei regali e 500 euro per non diffondere le immagini

Una storia d'amore che finisce e un incubo che inizia. Quando una ragazza di 25 anni parmigiana ha deciso di interrompere la relazione con un uomo di 54 anni certo non aveva pensato a quello che sarebbe poi successo: uno strascico di violenze e sopraffazioni di cui si è reso protagonista l'uomo, che è stato condannato ieri ad un anno e 4 mesi per stalking e tentata estorsione. L'ex partner della ragazza infatti, da subito, l'ha minacciata, dicendo che avrebbe inviato alcune sue foto e video intimi ad un sito porno, nel caso lei non le avesse restituito i regali. Il 54enne, nel corso del tempo, ha inviato una busta contenente le immagini delle parti intime di lei ad alcuni parenti prima e ai suoi genitori dopo, oltre alla pubblicazione su un sito internet. La tentata estorisione è arrivata con la richiesta di 500 euro, soldi che l'uomo avrebbe speso per far riparare l'auto della ragazza. Il 54enne è stato condannato ad un anno e 4 mesi e mille euro di multa: ha scelto di patteggiare ed ora i suoi conti con la giustizia sono stati chiusi. La ragazza invece ha vissuto per mesi con l'incubo di ritrovarsi le sue foto intime e private su qualche sito, oltre all'imbarazzo con parenti e genitori. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Viaggiatrice minaccia ed insulta le addette alla biglietteria in stazione: denunciata 25enne

  • Cronaca

    Choc a Compiano, 65enne rapinato e picchiato nella sua villa dal vicino di casa: 25enne in manette

  • Politica

    Migranti in strada dopo la chiusura del Cara, Pizzarotti: "Pagina nera del Governo"

  • Cronaca

    Terremoto: scossa alle 21.30

I più letti della settimana

  • "Sniffo cocaina per essere più produttiva al lavoro: spendo mille euro al mese"

  • WhatsApp, la 'maledizione' di Momo arriva anche a Parma: allarme per gli smartphone dei ragazzini

  • Maltempo: in arrivo abbondanti nevicate su Parma

  • Patenti false e matrimoni combinati, stroncata banda italo-dominicana: in azione anche a Parma

  • Lavoro nero e cibo mal conservato: chiuso un bar in centro

  • Sciopero nazionale dei trasporti del 21 gennaio: possibili disagi anche a Parma

Torna su
ParmaToday è in caricamento