Locali controllati a tappeto dai poliziotti: sospesa l'attività di una sala slot

Sono state elevate sanzioni per 4 mila euro

Proseguono i controlli dei poliziotti della Questura di Parma, in collaborazione con la polizia Municipale e personale dell'Ispettorato Territoriale del Lavoro, nei confronti dei locali notturni della città di Parma, per verificare il rispetto delle norme di sicurezza e delle regole sulla diffusione della musica e le autorizzazioni. Nella notte tra il 12 ed il 13 aprile i controlli si sono svolti nella zona di via d'Azeglio: un locale, al centro delle segnalazioni di alcuni cittadini, è stato sanzionato per la mancata esposizione delle tabelle che descrivono gli effetti dell'alcol, la diffusione di musica senza autorizzazione e l'ampliamento abusivo dell'area di somministrazione. 

Nel corso dei controlli sono state identificate 32 persone, controllati 4 pubblici esercizi ed un circolo privato, accertate 13 violazioni con sanzioni per 4 mila euro in totale. La Divisione di Polizia Amministrativa, inoltre, ha denunciato all’Autorità Giudiziaria la titolare di una sala VLT di Langhirano, per aver violato le prescrizioni imposte dal Questore per la conduzione dell’esercizio, con successiva sospensione dell’attività per 3 giorni.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Massacrata e minacciata per anni dal mio ex: adesso ho paura ad uscire di casa"

  • Cronaca

    Raid al parco Ducale, trovata e sequestrata droga: denunciati due pusher

  • Politica

    Pizzarotti: "Ecco perchè non farò un selfie con Greta Thunberg"

  • Attualità

    Tagli alle pensioni di 28mila parmensi. Cisl: “Colpa della finanziaria”

I più letti della settimana

  • Tigotà apre a Parma lo store più grande della città

  • Bimba di 10 mesi muore nel sonno a Colorno: abitazione sotto sequestro

  • Poste non paga gli interessi di un buono di 34 anni fa: nonna e nipote risarciti

  • Lascia il figlio di 3 anni solo in casa per andare a firmare in Caserma, lui scappa in strada: 42enne denunciato

  • Primo prelievo multi organo a cuore fermo: lavoro di squadra tra Parma, Reggio e Modena

  • Tagli all'accoglienza: 21 euro a migrante ma Parma se ne frega e prepara mille posti

Torna su
ParmaToday è in caricamento