Narcotizzano marito e moglie e si portano via i rolex

E' successo in una villetta di via Rivazzoli tra Salsomaggiore Terme e Tabiano nella notte tra lunedì e martedì

Prima li hanno narcotizzati senza neanche far notare la loro presenza all'interno dell'abitazione, poi li hanno derubati. Nella notte tra lunedì e martedì, lungo la strada che collega Salsomaggiore a Tabiano, in via Rivazzoli, una famiglia è stata vittima di un furto. Dei malviventi, probabilmente due, hanno agito in maniera indisturbata approfittando del fatto che quella zona fosse poco illuminata e quell'abitazione abbastanza isolata rispetto alle altre. Hanno forzato la porta-finestra che si trova al piano terra e sono entrati. Probabilmente spruzzando uno spray narcotizzante dato che comunque la coppia non ha sentito nulla e al risveglio la donna aveva un senso di nausea. Una volta appurato che i padroni di casa fossero a bada, i malviventi hanno cominciato a rovistare ovunque portando via un Rolex di qualche migliaio di euro, un paio di portagioielli (abbandonati in strada successivamente) con dentro catenine e oggetti preziosi e in più le chiavi delle auto dalle quali non hanno preso nulla. Al risveglio era già troppo tardi e alla coppia non è rimasto che denunciare il fatto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nascondevano otto chili di cocaina in un garage del San Leonardo: arrestato un pizzaiolo ed il suo complice

  • Parmense flagellato dal maltempo: allagamenti, crolli e disagi per la neve

  • Esce di strada in via Emilia sotto la pioggia a dirotto: gravissimo al Maggiore

  • Caso Pesci, parlano i testimoni dell'accusa: "La ragazza stava malissimo, era piena di lividi ed abrasioni"

  • Blitz contro l'Ndrangheta nel parmense: sequestrati 9 milioni di euro di beni a due imprenditori

  • Flash mob musicale in Oncoematologia pediatrica: personale e pazienti si scatenano sulle note di Friends

Torna su
ParmaToday è in caricamento