Maxi retata dei carabinieri con i cani al Parco Ducale: sequestrato un chilo di droga

I controlli si sono svolti nel pomeriggio di ieri: dopo il fuggi fuggi generale dei giovani presenti i militari hanno trovato 800 grammi di marijuana e 200 di hashish

Il Parco Ducale continua ad essere frequentato da numerosi pusher e letteralmente pieno di droga. Nella retata che hanno effettuato ieri i carabinieri in forze infatti sono stati sequestrati 800 grammi di marijuana nascosti nei cespugli e divisi in pacchettini da 60 grammi e 200 grammi di hashish, già divisi e pronti per lo spaccio. Il blitz, che è avvenuto con la presenza delle unità cinofile con i cani, dei carabinieri a cavallo e di 10 unità provenienti da Bologna ad affiancare le pattuglie di Parma, ha portato al controllo e alla perquisizione personale e delle auto di 28 persone. Non ci sono stati fermi o arresti ma il sequestro di un ingente quantitativo di droga testimonia la presenza degli spacciatori nell'area verde più grande della città. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico schianto a Varano dè Melegari, esce di strada con l'auto: muore 33enne

  • Venditti: "Ci hanno tolto la luce, abbiamo interrotto il concerto: imbarazzante"

  • Artigiano 35enne di Busseto stroncato da un malore in vacanza

  • "Quel medico ha cercato di infilarmi le mani sotto gli slip: ho rischiato di ferirmi con l'ago"

  • Sorbolo, pauroso frontale tra due auto in via Mantova: tre feriti gravi

  • Fatture false, società fantasma e fondi di denaro 'occulti' per evadere il fisco, tre arresti: sequestrati immobili di lusso

Torna su
ParmaToday è in caricamento