Maxi rissa in via Trento: lanci di bottiglie e di biciclette

Una ventina di persone si sono affrontate ieri sera 16 maggio dopo le ore 22: all'arrivo della Polizia erano già tutti scappati

Una maxi rissa è scoppiata la sera del 16 maggio in via Trento. Il confronto violento ha coinvolto una ventina di persone ed è nata per motivi sconosciuti, tenendo in allarme i residenti e le persone che in quel momento transitavano tra via Trento, via Pasubio e la zona del retro della stazione ferroviaria. Secondo le prime informazioni la violenta lite sarebbe scoppiata poco prima delle per 22 di ieri sera, martedì 16 maggio. Una decina di persone si sarebbero affrontate dapprima con lanci di bottiglie e poi addirittura scagliandosi contro le biciclette. Alle prime dieci sono aggiunte altre dieci persone. Alcuni residenti che hanno assistito alla scena dalle finestre di casa, hanno chiamato la Polizia: all'arrivo delle pattuglie però tutti i giovani partecipanti alla rissa si erano allontanati, riuscendo a far perdere le proprie tracce. "Mi trovavo all'inizio di via Trento ieri sera dopo le 22.30: la Polizia stava girando in quartiere con insistenza: probabilmente stavano cercando qualcuno di quelli che avevano partecipato alla rissa. Poco prima infatti si è sentito un gran trambusto, urla scomposte, gente che scappava ma non avevo ben capito cosa stesse succedendo". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Basket in lutto: muore la 18enne Alessia Zambrelli

  • Violenta una bimba di 8 anni nel suo negozio: arrestato commerciante 37enne

  • Terrore in A1, auto si schianta e si incendia vicino al treno deragliato: muore una 21enne parmense

  • Schianto mortale in A1: arrestato il pirata della strada che ha travolto l'auto dei quattro giovani

  • "Furti nel parmense: attenti alla banda di ladri che gira a bordo di una Giulietta"

  • "Addio Alessia, che tu ora possa trovare la serenità"

Torna su
ParmaToday è in caricamento