Via Pedretti, minaccia con un coltello una donna e cerca di entrarle in casa: denunciato 31enne

L'uomo brandiva alcuni coltelli in strada ed ha poi colpito il portone d'ingresso, ferendosi da solo con la lama: i poliziotti lo hanno bloccato ed identificato

Un nuovo caso di violenza contro le donne, proprio qualche giorno prima del 25 novembre. Ha minacciato una donna con un coltello in via Pedretti, di fronte all'abitazione dove la ragazza vive insieme al fratello. Un 31enne, le cui iniziale sono G.F. è stato bloccato dagli agenti delle volanti e denunciato per minacce aggravate e porto di oggetti atti ad offendere. Erano da poco passate le ore 21 quando alcuni residenti hanno chiamato i poliziotti, riferendo che un giovane, armato di alcuni coltelli, stava minacciando le persone in strada. Il 31enne agitava dei coltelli verso l'abitazione, all'interno della quale vive la donna insieme al fratello. L'aggressore ha riferito di conoscere la ragazza ed ha dichiarato alla polizia di essersene invaghito. Oltre alla minaccia l'uomo ha cercato di entrare: colpendo il portone d'ingresso si è ferito da solo. I poliziotti lo hanno identificato e denunciato 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spostamenti tra regioni il 3 giugno: ecco perché rischiamo la chiusura per altre due settimane

  • Bimbo di 4 anni muore all'Ospedale Maggiore

  • Parma fuori dall'incubo: nessun decesso e nessun nuovo caso

  • I carabinieri sequestrano tre piantine di 'marijuana': denunciato un 25enne

  • Pizzarotti annuncia: "Giochi per bambini vietati, nei circoli anziani non si può giocare a carte"

  • Coronavirus, tre decessi a Parma e 18 casi in più

Torna su
ParmaToday è in caricamento