Indagate sette persone per la morte di Erika Frigeri, l'ipotesi è omicidio colposo

Il pm Paola Dal Monte ha iscritto sette persone nel registro degli indagati per la morte di Erika Frigeri, la 33enne di Sorbolo deceduta per un malore 13 giorni dopo un incidente avvenuto a San Prospero

Il pm Paola Dal Monte ha iscritto sette persone nel registro degli indagati per la morte di Erika Frigeri, la 33enne di Sorbolo deceduta per un malore 13 giorni dopo un incidente avvenuto a San Prospero. E' quanto riporta questa mattina la Gazzetta di Parma in cui si legge che gli indagati sono 6 medici, quattro del Maggiore e due di base, e l'uomo alla guida dell'auto che ha tamponato Erika lo scorso 29 luglio. Per tutti l'ipotesi di reato è omicidio colposo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intanto questo pomeriggio, alle 17.30 a Sorbolo, si svolgeranno i funerali di Erika.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuovo focolaio nella Bassa: 33 lavoratori contagiati

  • Blitz contro gli assembramenti: chiuso un locale in via Emilio Lepido

  • Trovato il corpo del 18enne parmigiano annegato in mare

  • Tragedia: 25enne muore in ospedale 18 mesi dopo l'incidente

  • Coronavirus, a Parma 13 nuovi casi: 9 sono i lavoratori della cooperativa

  • Affittano una casa al mare ma la trovano occupata: coppia di Felino truffata via internet

Torna su
ParmaToday è in caricamento