Nevicate in Appennino sopra i 400 metri: ai Lagoni 40 centimetri

La neve è scesa dalla Val Parma alla Valtaro: temperature in discesa e qualche disagio alla circolazione

foto: Rifugio Lagoni

Il maltempo di ieri giovedì 28 dicembre si è abbattuto sulla provincia di Parma, in particolar modo in Appennino. Le nevicate, che sono iniziate dalle prime ore della giornata, hanno coinvolto le zone al di sopra degli 800 metri ma si sono ben presto estese anche alle zone più basse, sopra i 400 metri. In Val Parma la neve è arrivata a circa 5-10 centimetri, che è arrivata a toccare anche i 20 centimetri sul crinale e a Schia. La neve è scesa da Corniglio a Monchio, a Palanzano a Tizzano: su tutta la rete stradale si sono attivati i mezzi spartineve e spargisale. Ai Lagoni sono stati registrati 40 centimetri di neve. In Valtaro e in Valceno sono stati registrati circa 20 centimetri di neve al di sopra dei 600/700 metri di altezza: anche qui sono entrati in azione i mezzi spargisale. Solo qualche disagio alla circolazione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schiantano in auto contro un tir in A1: muoiono una 24enne incinta e il suocero 76enne

  • Calendario di Miss Nonna 2020: per il mese di agosto c'è una nonna parmigiana

  • "Rimborsi raddoppiati per gli interventi chirurgici", sequestro di oltre 1 milione di euro alle Piccole Figlie: denunciati direttore e dirigente medico

  • Tragedia in stazione: uomo travolto ed ucciso da un treno

  • Più di mille giovani a Noceto per un rave in un capannone abbandonato

  • Bannone, pauroso frontale tra auto e furgone: tre feriti gravi

Torna su
ParmaToday è in caricamento