No-Tav, scarcerata Marta Bifani: obbligata a dimorare a Fidenza

Gli avvocati difensori, che parlano di una "decisione equilibrata", hanno consegnato ai giudici dei filmati con cui intendono illustrare l'andamento e il contesto degli scontri fra dimostranti e forze dell'ordine

A Marta Bifani, 32 anni, è stato imposto l'obbligo di dimora a Fidenza, dove risiede. Salvatore Soru, 31 anni, di Maranello (Modena), Roberto Nadalini, 32 anni, di Modena, e Gianluca Ferrari, 33 anni di Marghera (Venezia) sono stati messi agli arresti domiciliari. Gli avvocati difensori, che parlano di una "decisione equilibrata", hanno consegnato ai giudici dei filmati con cui intendono illustrare l'andamento e il contesto degli scontri fra dimostranti e forze dell'ordine nella zona di Ramats. Uno di loro ha anche presentato una consulenza medico legale dove si spiega che le numerosi lesioni patite da due degli arrestati non sono conciliabili con delle semplici cadute.

Potrebbe interessarti

  • Come smettere di fumare: trucchi e consigli

  • Come combattere il caldo durante il viaggio in auto

  • Sabbia in casa: trucchi e consigli per liberarsene

  • Quando gli odori risvegliano i ricordi

I più letti della settimana

  • Picco di caldo a Parma: ecco come saranno le temperature per Ferragosto

  • E' morta la 38enne di Fontanellato colpita da un malore in acqua

  • Rischia di annegare al mare a Marina di Massa: 38enne di Fontanellato gravissima

  • Abusi sessuali nei confronti di un bambino di 11 anni: arrestato 37enne

  • Scossa di terremoto 3.9 con epicentro a Borgotaro

  • Ricatto a luci rosse: "Paga 2 mila euro o diffondiamo le immagini dei video porno che hai guardato"

Torna su
ParmaToday è in caricamento