Otto volumi del Settecento rubati dalla biblioteca San Giovanni: oggi verranno restituiti

La cerimonia avverrà alla presenza dell’Abate Monsignor Giorgio Basso e del Comandante del Nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale di Napoli, Maggiore Giampaolo Brasili

Otto volumi del Settecento sono stati rubati dalla biblioteca San Giovanni di Parma da parte di un’organizzazione criminale che si occupava della ricettazione di beni d’arte rubate, sottratti da luoghi di culto, istituti religiosi e biblioteche ubicati tra l’alto casertano e la provincia di Isernia. 

Il 22 maggio 2019, alle ore 16:00, a Parma, in occasione della festa di “San Giovanni”, presso l’omonima Biblioteca monastica, alla presenza dell’Abate Monsignor Giorgio Basso e del Comandante del Nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale di Napoli, Maggiore Giampaolo Brasili, si svolgerà la cerimonia di riconsegna dei volumi. In particolare si tratta di:  6 volumi che compongono l’opera “Gli elementi della Storia”;   2 volumi che compongono l’opera “Del Papa” di Joseph de Maistre. Verranno anche riconsegnati al Priore del Convento dei Carmelitani Scalzi di Parma, Renzo Bertoli, i 4 volumi dell’opera libraria “Manuale Biblico del Vecchio testamento”, asportati dalla Biblioteca del Convento in epoca imprecisata. 

L’attività, coordinata dalla Procura della Repubblica di Isernia, è scaturita da approfondimenti investigativi nell’ambito di una complessa indagine condotta dal Nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale di Napoli che ha permesso di disarticolare, nel settembre del 2017, un’organizzazione criminale dedita alla ricettazione di beni d’arte di provenienza furtiva sottratti da luoghi di culto, istituti religiosi e biblioteche ubicati tra l’alto casertano e la provincia di Isernia. Di fondamentale importanza per l’individuazione dei preziosi beni è risultata la comparazione delle loro immagini, con quelle contenute nella Banca Dati dei beni culturali illecitamente sottratti, gestita dal Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale, che ne ha confermato la provenienza illecita. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Telefonate per cambiare contratti luce e gas: Federconsumatori mette in guardia gli utenti

  • Paura a Mamiano, auto finisce nel canale e si schianta contro un muretto: gravissimo bimbo di 9 anni

  • Bomba d'acqua a Parma: allagamenti e disagi alla circolazione stradale

  • Incidente in tangenziale, è giallo: bici accartocciata e tracce di sangue ma il ferito non si trova

  • Assicuratore-pusher 37enne gestiva un traffico di marijuana e hashish in Università: quattro arresti

  • Gioca 5 euro e vince 66 milioni di euro: maxi vincita al Superenalotto a Basilicagoiano

Torna su
ParmaToday è in caricamento