"Parma, altro che 2020: capitale del degrado"

Il comitato Parma in Centro non ci sta

Dopo la presentazione ufficiale di Parma 2020, il comitato Parma in Centro si è fatto subito sentire, con un duro comunicato stampa che attacca l'amministrazione comunale e la invita a reagire. 

Parma Capitale della Cultura 2020, vorrà presentare una CARTOLINA, vediamo se ci riuscirà.

Per il momento, degrado, bivacchi, schiamazzi notturni e il caos più totale fanno scappare i pochi residenti rimasti dal centro storico. Continua ad esserne dimostrazione davanti al teatro Regio e zone limitrofe, fino a finire in zona Stazione (soprattutto via Cecchi) dove montagne di sacchetti di spazzatura sono li da 6 giorni.  Se per prepararci a Parma 2020 si vogliono allontanare i residenti, il piatto è servito.

Se agli schiamazzi notturni aggiungiamo poi il problema della raccolta differenziata, con spazzatura ovunque e, sporcizia su marciapiedi e strade, il problema della delinquenza giovanile e dello spaccio, non capiamo come Parma possa essere attrattiva.  Il Comitato Parma in Centro ha presentato una petizione che richiedeva misure urgenti per vivibilità, commercio e turismo. Si attendono ancora risposte.

Il Sindaco ha già dato risposta, nell’ultima trasmissione di Parma Europa, dicendo che le nostre richieste sono di poco conto, rispetto ad altri problemi che devono risolvere.  Riteniamo che l’apparente “Salotto” debba essere vivibile, per residenti e commercianti, non un parco giochi.

Gli operatori commerciali hanno bisogno di avere accessibilità e vivibilità soprattutto diurna, non notturna, quando i costi di gestione non sono sostenibili.  Che l’amministrazione intervenga subito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schiantano in auto contro un tir in A1: muoiono una 24enne incinta e il suocero 76enne

  • Calendario di Miss Nonna 2020: per il mese di agosto c'è una nonna parmigiana

  • "Rimborsi raddoppiati per gli interventi chirurgici", sequestro di oltre 1 milione di euro alle Piccole Figlie: denunciati direttore e dirigente medico

  • Tragedia in stazione: uomo travolto ed ucciso da un treno

  • Più di mille giovani a Noceto per un rave in un capannone abbandonato

  • Bannone, pauroso frontale tra auto e furgone: tre feriti gravi

Torna su
ParmaToday è in caricamento