Parma contro il consumo di suolo. Savani: "Riqualificare lo sfitto"

La città di Parma aderisce al nuovo forum nazionale 'Salviamo il Paesaggio'. Il consigliere di maggioranza dei 5 Stelle lo definisce: "Un primo passo per evitare di consumare suolo inutilmente"

Sarà siglata oggi pomeriggio in Municipio l’adesione ufficiale della città di Parma al Forum Nazionale “Salviamo il Paesaggio – Difendiamo i Territori”. Il forum è un aggregato di associazioni e cittadini che nel proprio manifesto dichiara di “perseguire un unico obiettivo: salvare il paesaggio e il territorio italiano dalla deregulation e dalla cementificazione selvaggia”.

Fabrizio Savani, consigliere di maggioranza del Movimento 5 Stelle, ha dichiarato che l’iniziativa nasce “dall’idea di intraprendere un percorso di tutela del patrimonio edilizio già esistente ed individuare strumenti urbanistici idonei a recuperare gli stabili per evitare di consumare suolo inutilmente”. Una vera e propria inversione di rotta rispetto alle amministrazioni precedenti.

“Il prossimo step sarà quello di censire assieme al Forum tutti gli edifici pubblici e privati inutilizzati, - continua Savani - poi insieme ai cittadini intendiamo attraverso proposte, seminari e se necessario referendum popolari pianificare il nuovo disegno urbanistico della città. Una città a misura d’uomo attenta a percorsi pedonali e ciclabili in cui gli immobili sfitti dovranno essere riqualificati e fruibili. Capiamo da dove si parte e poi ridisegniamo una Parma sostenibile”.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primi due casi a Parma: un uomo e una donna ricoverati al Maggiore

  • Coronavirus, la situazione in Emilia-Romagna: "Chi ha dubbi chiami il 118, non vada al Pronto Soccorso"

  • Montechiarugolo e Lesignano: tamponi e isolamento domiciliare per i famigliari dei contagiati

  • Bimba di sei anni muore per meningite

  • Coronavirus, è psicosi: supermercati presi d'assalto anche a Parma

  • Precipita da una ferrata: durante un'escursione: muore 33enne parmigiano

Torna su
ParmaToday è in caricamento