Parma-Inter, in curva Nord al Tardini nonostante il Daspo: arrestati due tifosi

La Digos ha individuato alcuni ultras che rimanevano seduti e con il volto travisato: due di loro erano gravati da un Daspo ancora in corso

Foto D. Fornari

Durante l'ultima partita di campionato del Parma, quella di sabato sera contro l'Inter al Tardini, sono stati fermati dei tifosi originari di Catania presenti in curva Nord allo stadio Tardini per assistere alla sfida nonostante su di loro gravasse un provvedimento di Daspo. Sono stati arrestati sabato dalla Digos. I poliziotti, in servizio di ordine pubblico in occasione dell'anticipo della 23esima giornata, hanno individuato alcuni tifosi che si trovavano allo stadio Tardini con il volto travisato e non partecipavano, come gli altri, alle attività della curva Nord. Alla fine della partita gli agenti della Digos hanno bloccato ed identificato tre persone: per due di loro è scattato l'arresto. La terza persona invece aveva un Daspo già scaduto e si trovava quindi in una situazione di regolarità. 

Potrebbe interessarti

  • Parma, tappa per BlaBlaBus: si viaggia in tutta Europa

  • Bere alcolici fa male: il vero sballo è dire no

  • Come pulire e igienizzarei bidoni della spazzatura

  • I 10 elementi che devono essere conservati fuori dal frigorifero

I più letti della settimana

  • Tragico schianto in moto contro l'ambulanza, il fidanzato muore: 27enne di Parma in prognosi riservata

  • Schianto tra due mezzi pesanti in A1: muore un camionista

  • Incidente in piscina: la 12enne parmigiana è morta

  • Tragedia a Colorno: ciclista 54enne cade sull'Asolana e muore

  • Pauroso schianto tra auto e bici a Noceto: 16enne gravissimo al Maggiore

  • Parma sotto choc per la morte di Sofia Bernkopf: "Una bambina che amava ballare e sorrideva a tutti"

Torna su
ParmaToday è in caricamento