Parma: la Finanza sequestra un immobile destinato a centro sportivo

 Le indagini, disposte e coordinate dalla Procura della Repubblica di Parma, hanno consentito di accertare diverse condotte penalmente rilevanti in materia tributaria

I finanzieri del Nucleo di Polizia economico-finanziaria di Parma hanno dato esecuzione ad un decreto di sequestro preventivo, disposto dal Tribunale di Parma, di un immobile destinato a centro sportivo con annessa piscina a Parma. Le indagini, disposte e coordinate dalla Procura della Repubblica di Parma, hanno consentito di accertare diverse condotte penalmente rilevanti in materia tributaria con
sequestro di disponibilità finanziarie e altri immobili.

Ulteriori e approfonditi dettagli dell’operazione saranno illustrati dal Procuratore della Repubblica di Parma, dott. Alfonso D’Avino, nel corso di un’apposita conferenza stampa indetta alle ore 11.00 presso la Procura della Repubblica di Parma. 

Potrebbe interessarti

  • Formiche, i rimedi naturali per allontanarle da casa

  • Un'idea rivoluzionaria? Arriva il lavaggio delle auto a domicilio

  • I rimedi naturali per allontanare api, vespe e calabroni senza danneggiare l'ambiente

  • 'Io accolgo': il flash mob con le coperte termiche al Regio

I più letti della settimana

  • "Questa pizzeria appartiene a Salvatore": ecco come i Grande Aracri controllavano un locale di Parma

  • Tragico schianto a Castione Baratti: muore motociclista 18enne

  • Terrore a Traversetolo, autobus a zig zag: i passeggeri evitano la tragedia

  • Pene gigante contro i passanti per un addio al celibato: parmigiano allontanato e multato

  • Choc in Pilotta, violenza sessuale contro una ventenne: arrestato 28enne pachistano

  • Tutte le tortellate di San Giovanni a Parma e provincia

Torna su
ParmaToday è in caricamento